Google

Aprire un call center: business plan e scelta del software

Aprire un call center: scelta del software

Aprire un call center: scelta del software

Se il piano imprenditoriale per la vostra attività prevede di aprire un call center, allora occorrerà capire quali domande porsi per comprendere di cosa si ha davvero bisogno: è quella che si chiama pianificazione aziendale.

Avere chiaro quali potranno essere i volumi di fatturato generati dal vostro business plan vi consentirà di capire quanto potrete spendere per l’investimento in un software per call center.

Tale calcolo richiede una dettagliata indagine di mercato, una reale quantificazione dei costi iniziali e una stima dei ricavi. Aprire un call center non è mai stato così facile ed economico come oggi, eppure in passato quantificare i volumi di mercato permetteva di ottenere previsioni con un buon indice di attendibilità.

Prova il Software software per call center


Occorre fare i conti con un mercato diffuso

Aprire un call center vuol dire confrontarsi con un mercato che nell’ultimo quinquennio ha generato un’economia diffusa sulla quale è difficile prospettare ipotesi realistiche, e costruire poi su queste una pianificazione aziendale.

Il momento cruciale del passaggio dalle tecnologie statiche a quelle dinamiche, come le soluzioni in cloud, non è ancora terminato e questo genera ancora l’impossibilità di allineare le prospettive di mercato.

Nella maggior parte dei casi per aprire un call center spesso ci si affida ad un solo cliente “forte”, operando sin da subito una dinamica B2B, ponendosi soltanto in seguito la possibilità di attivare veri e propri piani aziendali pluriennali.

Questa dinamica rende l’intero comparto dei call center strutturalmente più debole, ma offre anche ottime opportunità di lancio. In pratica occorre fare oggi le scelte giuste per non ritrovarsi poi in svantaggio rispetto ai propri competitor.


La scelta del software per call center

La scelta del software per call center appare allora come una scelta decisiva per il futuro dell’azienda, che tuttavia non è possibile tracciare con appropriati business plan di medio e lungo periodo.

La volontà di Easy4Cloud  di trasferire tutto on cloud appare come una scelta che apre la vostra impresa a qualsiasi scenario possibile, grazie alla possibilità di offrire pacchetti scalabili e opzioni aggiuntive che andranno ad arricchire l’impianto tecnologico del vostro call center, ma pagando soltanto quello che si usa effettivamente.

In tal modo le domande da porsi per aprire un call center possono limitarsi alle necessità del momento, all’attuale condizione di mercato e alle commesse già stipulate, offrendo immediatamente dei parametri certi su quelle che sono le stime di guadagno, e di conseguenza su quella che sarà la cifra che sarete disposti a spendere per il software per il vostro call center.

Prova il Software software per call center

aprire un call centersoftware per call center